Lenti certificate
24 Giugno 2019

Lenti certificate: la sola scelta sicura

Lenti certificate: la sola scelta sicura. Si parla sempre dell’esposizione ai raggi solari e dei possibili danni alla vista, se non si indossano delle lenti di protezione adeguate, ma bisogna aggiungere una caratteristica in più: le lenti da sole devono essere anche certificate, per essere sicuri che proteggano davvero dai raggi dannosi del sole.

Lenti certificate: la protezione adeguata

Le lenti certificate da sole sono le uniche che possano garantirci una protezione davvero adeguata. Un sondaggio dell’Istituto Piepoli ha rivelato che il 48% degli intervistati, oltre a non usare regolarmente le lenti scure, le acquista in punti vendita non specializzati come supermercati o venditori ambulanti.

Questa mancata attenzione riguardo un prodotto così importante per la nostra salute visiva può procurare danni seri alla vista, in particolare ai bambini, che sono particolarmente esposti ai raggi UV e ai suoi effetti nocivi. I rischi vanno dalle congiuntiviti, alle cheratiti, fino ai più gravi come la cataratta e la degenerazione maculare.

Eppure, come ha rivelato il sondaggio, l’80% degli italiani è ben consapevole dei rischi legati all’acquisto di un occhiale non certificato, per non dire addirittura contraffatto, eppure sono tante le persone che decidono di correre ugualmente il rischio.

La qualità delle lenti è fondamentale per essere totalmente protetti dai rischi. La salute visiva è importante, e solo degli occhiali acquistati nei centri ottici specializzati possono garantirci la protezione necessaria. Solo i centri ottici specializzati dispongono degli appositi misuratori (fotometri) in grado di verificare l’efficacia del filtro delle lenti; questi filtri non sono qualcosa di cui si può fare a meno, sono ciò di cui abbiamo davvero bisogno per proteggerci dai danni dei raggi UV.

Raggi ultravioletti: quali sono i rischi che si corrono

Sono diverse le problematiche che potrebbero verificarsi non indossando delle lenti certificate. Purtroppo, la riduzione dello strato di ozono aumenta la presenza in atmosfera delle radiazioni UV.

I raggi ultravioletti diretti possono provocare congiuntiviti, e in modo indiretto, riflettendo dalle superfici come acqua o asfalto, possono provocare infezioni. Se le radiazioni penetrano nel cristallino, possono creare una cataratta. La retina potrebbe subire danni permanenti a causa della distruzione delle cellule, creando dei punti ciechi non più guaribili.

È sconsigliato anche leggere sotto il sole, fatelo all’ombra di un albero o di un ombrellone. Anche la carta è una superficie riflettente.

Le lenti semplicemente oscurate non bastano, perché non possiedono il filtro. Se le vostre sono semplicemente delle lenti oscurate, sappiate che con questa finta protezione le pupille si dilatano, favorendo la penetrazione dei raggi UV nel cristallino e sulla retina.

Alcuni consigli per acquistare le lenti certificate

Le lenti certificate sicure sono quelle che portano il marchio “CE”. Diffidate in assenza del marchio e soprattutto in presenza di un adesivo che riporta di un fantomatico assorbimento totale dei raggi UV. Non sono lenti sicure.

Preferite delle lenti più grandi e larghe, che proteggono bene anche dalle radiazioni diffuse come quelle riflesse. Il colore più efficace delle lenti è il marrone scuro, oppure le lenti a specchio, perché riflettono le radiazioni solari deviandole dall’occhio.

Per consigli o suggerimenti, gli esperti della visione su misura di GT OTTICA MODENA saranno lieti di seguirvi nella scelta delle vostre lenti certificate, la sola scelta sicura. Vi aspettiamo in uno dei nostri centri ottici a Modena, Bomporto o Ravarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.