Cioccolato fondente extra

Cioccolato fondente extra: buono per tutto, anche per la salute visiva! I benefici del cioccolato sono noti ormai, ma è importante sapere che le sue proprietà sono utili anche al benessere visivo.

Certo, non si può esagerare per via delle calorie, e talvolta rinunciamo per seguire un regime dietetico ipocalorico. Ma è importante sapere che quando la percentuale di cacao è alta (dal 70% in su), la quantità di zucchero e burro di cacao è più bassa, il cioccolato può essere consumato anche da chi segue un regime dietetico.

Cioccolato fondente extra: le proprietà

Cioccolato fondente extra: il cioccolato ha delle proprietà importanti per il benessere visivo in quanto contiene flavonoidi che proteggono la circolazione del sangue a favore del benessere visivo, con il risultato che cornea e cristallino si rinforzano. Come già detto però, per assicurarsi tutti i benefici del cioccolato, è importante che contenga una percentuale di cacao alta.

Le proprietà del cioccolato fondente extra sono ben note: è antiossidante, ha effetti benefici sul funzionamento cardiaco e combatte la depressione. Un alimento davvero unico!

La ricetta: torta al cioccolato light

Ecco i nostri consigli per un dolce gustoso, sano e semplice da eseguire. Inoltre, per gli ingredienti utilizzati può essere consumata anche da chi segue un regime dietetico ipocalorico.

Gli ingredienti da utilizzare per una torta per sei persone sono: 280 grammi di farina, 250 ml di latte scremato, 60 ml di olio di semi di girasole, vaniglia, 150 grammi di cioccolato fondente 80%, 130 grammi di zucchero, lievito per dolci, un pizzico di sale.

Per preparare la torta al cioccolato light, iniziate con il cioccolato fondente. Consigliamo di scioglierlo a bagnomaria o nel forno a microonde (due minuti a 650 watt).

Setacciate la farina, il lievito, unite lo zucchero, il sale e la vaniglia. Mescolate bene tutto. In un’altra ciotola versate gli ingredienti liquidi: il latte scremato, l’olio di semi e il cioccolato fuso. Usate una frusta per ottenere un composto omogeneo. Unite il composto liquido al composto secco continuando a mescolare per evitare che si formino grumi.

Preparate la teglia, ungendola con l’olio di semi. Ci vorrà una teglia da 22-24 cm con apertura a cerniera. Spolveratela con un po’ di farina. Versate il composto, livellatelo e trasferite in forno già caldo a 180 gradi per trenta minuti circa. Verificate la cottura e lasciate raffreddare la torta prima di estrarla dallo stampo, operazione che deve essere fatta con cura per evitare che si rompa.

La torta al cioccolato fondente extra è pronta: buona per il palato e per la salute visiva! Vi aspettiamo da GT OTTICA a Modena, Bomporto e Ravarino per un controllo della vista. Buon appetito e buona visione a tutti!

Copywriter, Web Designer, scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *