Tortino di triglie e riso nero

Tortino di triglie e riso nero, un piatto sano anche per la salute visiva. In questo secondo gustoso sono tanti gli ingredienti che fanno bene all’organismo, come la triglia, il riso nero, il limone e i pistacchi. È un piatto sano e gustoso, dagli aromi freschi e leggeri, che ricordano tanto il Mediterraneo, il sole e le vacanze estive. Perché no, anche in inverno.

Gustiamo allora un piatto sano e genuino, bontà per il palato, e per la vista!

Tortino di triglie e riso nero: le proprietà degli ingredienti

Tortino di triglie e riso nero: un piatto buono e genuino, anche per la salute visiva. La triglia è ricca di omega 3, acidi grassi importanti per la prevenzione di alcune patologie oculari, e per contrastare lo stress ossidativo.

I pistacchi sono ricca fonte di vitamina E, oltre che di carotenoidi importanti per la salute oculare. Sono buoni e sani, oltre che appetitosi: è una buona idea inserirli nell’alimentazione quotidiana, ad esempio come snack spezza-fame (senza esagerare in quanto sono calorici).

La ricetta del piatto gustoso e salvavista

Per preparare il tortino di triglie e riso nero con limone e pistacchi dovrete procurarvi questi ingredienti. La ricetta riportata è per quattro porzioni.

Procuratevi quattro triglie sfilettate, 200 grammi di riso nero, 50 grammi di pistacchi, un limone, una melanzana, olio evo, basilico, pangrattato, sale e pepe quanto basta.

Per preparare il piatto, cominciate cuocendo il riso nero. Fatelo raffreddare condito con olio, sale e pepe. Mondate la melanzana e grigliatela bene. Lasciatela raffreddare. Tagliatela a pezzi della grandezza dei pirottini in cui creerete i tortini.

Ora prepariamo il pesto di pistacchi: mettete nel mixer i pistacchi, succo di limone, olio, basilico, sale e pepe. Quando sarà ben amalgamato il vostro pesto ai pistacchi sarà pronto.

Prepariamo i pirottini: oliateli e cospargete il pangrattato per non far attaccare il pesce. Posizionate una triglia per pirottino, tagliata in due pezzi. La parte rossa dovrà essere rivolta all’esterno. Ora inserite un cucchiaio di riso, un cucchiaio di pesto e una fetta di melanzana. Chiudete tutto con altro riso. Sigillate con un foglio di alluminio, per evitare che si secchi durante la cottura.

Posizionate i pirottini sulla placca del forno e cuocete per 15 minuti a 180 gradi. Finite la cottura senza l’alluminio sopra. Ora possiamo preparare i piatti: serviteli capovolti, aggiungendo a lato un cucchiaio di pesto e un filo d’olio. Buon appetito!

Le ricette salvavista come il tortino di triglie e riso nero sono gustose e aiutano la prevenzione della vista. Vi aspettiamo a Modena, Bomporto e Ravarino per completare la prevenzione con una visita di controllo. Buona lettura e buon appetito da GT OTTICA, gli specialisti della visione su misura!

Copywriter, Web Designer, scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *