gli occhiali più famosi del cinema

Gli occhiali più famosi del cinema: ci sono alcuni personaggi cult del cinema inscindibili dagli occhiali che indossano. Conturbanti, seducenti oppure misteriosi, i loro personaggi sono strettamente legati al loro look e quindi anche ai loro occhiali. Vediamo chi sono.

Occhiali più famosi del cinema: una lunga storia

Quando si parla di occhiali più famosi si parla soprattutto di occhiali con lenti scure. Le prime lenti in vetro fumé risalgono al lontano ‘700, creati dai maestri vetrai di Murano. Da allora sono stati perfezionati e reinventati, fino alla produzione su vasta scala del 1929 da parte dell’azienda americana Foster Grant Company.

A quel punto, gli occhiali con lenti scure sono diventate protagoniste indiscusse del look, accompagnando la vita quotidiana di tutti e in particolare caratterizzando lo stile di alcuni miti di Hollywood.

I cult del cinema con le lenti

Chi non ricorda Lolita? Stanley Kubrick nel 1962 diede vita al controverso e coraggioso, per quei tempi, personaggio tratto dall’altrettanto discusso libro di Vladimir Nabokov. L’incontro tra i due protagonisti della storia, Humbert e Lolita, avviene attraverso gli occhiali indossati da lei, maliziosi e giocosi, con lenti scure e a forma di cuore.

Audrey Hepburn è ricordata con il suo sguardo malizioso nascosto da un occhiale dalla montatura a farfalla e lenti total black in Colazione da Tiffany. In una delle scene più ricordate del film, Audrey, con il suo cappello a tesa larga, abbassa leggermente gli occhiali per ammirare la vetrina della famosa gioielleria di New York.

Un fascinoso Tom Cruise ha segnato generazioni di portatori di occhiali da sole con le sue lenti da aviatore in Top Gun. Il suo personaggio del tenente Maverick, il suo fascino accentuato dagli occhiali che indossava, hanno contribuito a far apprezzare al grande pubblico il modello di Ray Ban noto come Aviator, ancora al top tra le richieste del grande pubblico.

Al Pacino in Scarface, capolavoro di Oliver Stone diretto da Brian De Palma, indossava occhiali con montatura a maschera, lenti a goccia e colore dal nero al grigio. Il modello è ancora adesso ampiamente apprezzato dal grande pubblico, oltre che da Hollywood.

Cosa c’è di più cult dei Blues Brothers? I fratelli in missione per conto di Dio hanno segnato la storia del cinema e del look, anche grazie ai loro inseparabili occhiali da sole con montatura squadrata e lenti scurissime.

Cercate anche voi il vostro paio di occhiali cult? Venite a trovarci nei nostri negozi di Modena, Bomporto e Ravarino. Gli specialisti di GT OTTICA MODENA vi consiglieranno la montatura più adatta a voi, per sentirvi dei veri divi del cinema! Ovviamente, con le miglior lenti certificate per una protezione totale dai raggi solari. Vi aspettiamo!

In copertina: The Blues Brothers

Copywriter, Web Designer, scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *