Sistema visivo

Sistema visivo: tutto per un corretto funzionamento. Si parla di igiene visiva, ovvero tutto ciò che serve per permettere al nostro sistema visivo di avere un funzionamento corretto in tutte le situazioni, anche quelle di maggiore stress create dalla vita moderna.

La maggior parte dei problemi visivi e degli occhi sono il risultato dell’adattamento, o del mancato adattamento, dell’impegno visivo richiesto dalle attività: lavoro al PC, studio e molto altro. Ecco quindi come alleviare lo stress del caso, intervenendo su vari fattori come la postura e l’illuminazione, anche con qualche tecnica di rilassamento.

Sistema visivo: come ridurne lo stress

Sistema visivo: ci sono tanti modi per alleviare lo stress, vediamo alcune cose da fare per le nostre normali attività quotidiane.

È consigliabile sollevare lo sguardo ogni mezz’ora dalla visione da vicino e guardare un punto distante di qualche metro per almeno trenta secondi. L’illuminazione del piano di lavoro dovrebbe essere di almeno tre volte superiore rispetto al resto della stanza.

Per lavorare da vicino, o leggere, o scrivere, la distanza ottimale è quella che intercorre tra la prima falange della mano al gomito. Per tenerla, appoggiate il palmo sotto il mento e posizionate il testo alla distanza del gomito.

Sedetevi sempre in modo corretto con la schiena dritta e il petto in fuori per fare in modo che gli occhi abbiano una visione alla stessa distanza. In questo modo eviterete che uno dei due si affatichi più dell’altro. Quando scrivete, tenete la penna scrivendo a 2 o 3 cm dalla punta. In questo modo si vedrà senza bisogno di spostare la testa o il collo.

Un altro fattore importante da considerare è la distanza dalla TV: deve essere osservata a circa tre metri (il calcolo dipende dalle dimensioni della TV: la diagonale dello schermo, moltiplicata per 5). Sedetevi correttamente e accendete delle luci che non creino riflessi sullo schermo. Ricordatevi di chiudere le palpebre regolarmente per non fissare lo sguardo troppo a lungo.

Sia per gli occhiali da sole che per le lenti correttive, la qualità delle lenti deve essere certificata: noi di GT OTTICA MODENA siamo gli specialisti della visione su misura, e garantiamo sempre la massima qualità delle lenti. Ricordate inoltre di controllare periodicamente la vostra vista con delle visite di controllo!

Consigli per i vostri bambini

Il sistema visivo dei bambini è in sviluppo, ed è importante tenere sempre sotto controllo il buon funzionamento perché eventuali problemi non diagnosticati potrebbero trascinarsi e peggiorare nel tempo. Il primo controllo oculistico andrà effettuato tra i 12 e i 18 mesi di vita per escludere ambliopia, strabismo e difetti congeniti.

Anche la vista dei bambini deve essere protetta dai raggi UV, con occhiali da sole con lenti filtranti. Un’alimentazione corretta andrà integrata con pesce, verdura e frutta di colore rosso o giallo, ricchi di Omega3 e vitamina A.

Fate in modo che i bambini stiano ad una giusta distanza dalla TV, come per gli adulti. Quando leggono o giocano assicuratevi che l’ambiente sia correttamente illuminato. Quando si trovano davanti al PC o ai videogiochi, fate far loro delle pause brevi ma frequenti.

Se il bambino dovesse portare lenti correttive, è bene fare un controllo degli occhiali ogni 6 mesi. Coinvolgetelo sempre nella scelta della montatura e del colore: lo aiuterete ad affrontare meglio il fatto di dover portare gli occhiali da vista.

Venite a trovarci nei nostri centri di Modena, Bomporto o Ravarino per consigli o suggerimenti su una corretta visione; i nostri specialisti saranno lieti di assistervi per tutte le vostre necessità. Vi spettiamo!

Utilizza questo form per contattarci e per prenotare la tua visita optometrica: la salute della tua vista è importante!

Copywriter, Web Designer, scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *