Vista offuscata

Vista offuscata: cause del sintomo e rimedi. Perché accade di vedere in modo offuscato? Ebbene, ci si riferisce ad una riduzione dell’acuità o della chiarezza, che si sviluppa in modo graduale.

Vista offuscata: quali sono i meccanismi

Vista offuscata: ci sono quattro meccanismi in generale. Prima di tutto, i disturbi della retina, l’area sensibile alla luce, che è situata nel fondo oculare.

L’opacizzazione delle strutture oculari che di norma sono trasparenti, ovvero la cornea, il cristallino e l’umor vitreo. Attraverso questi filtrano i raggi luminosi, per raggiungere la retina.

Poi ci sono i disturbi che interessano i percorsi dei nervi che trasmettono i segnali visivi al cervello, in particolare è interessato il nervo ottico. Infine ci sono i vizi di rifrazione, che causano la messa a fuoco imperfetta dei raggi luminosi sulla retina.

Quali sono i sintomi e le cause

Ci sono dei sintomi collegati alla vista offuscata, in particolare l’arrossamento oculare, talvolta accompagnato da dolore. Può avvenire infatti a seguito di abrasioni, traumi, ulcere e altre patologie.

Ci sono diverse cause che possono portare alla vista offuscata. Ad esempio, i vizi di rifrazione, come la miopia, l’ipermetropia, l’astigmatismo. Senza dubbio la causa più diffusa è la degenerazione oculare, così come la cataratta, patologie legate all’età.

Ovviamente, un offuscamento della vista può portare preoccupazione; sarà bene rivolgersi al medico per un controllo approfondito. Per capire cosa aspettarsi, bisogna tenere presente alcune cose.

Chi ad esempio soffre di una malattia sistemica come il diabete, è più esposto a rischio di danno retinico. Sarà bene in questi casi effettuare una visita di controllo, non appena si verificano i sintomi.

Quando non si soffre di una malattia sistemica è molto importante saper riportare con precisione i sintomi, in quanto questi aiutano a stabilire la causa. Potrebbe anche trattarsi di un disturbo che si può correggere con lenti correttive; infatti, quando si riscontra normalità nelle parti dell’occhio non soggette a offuscamento, si tratta di un vizio di rifrazione.

Le lenti correttive o la chirurgia possono servire a migliorare l’acuità visiva; in caso di cataratta ad esempio, un intervento in day hospital può risolvere il problema e riportare la situazione all’occhio alla sua normale funzionalità.

Come sempre, la prevenzione è la soluzione migliore: vi aspettiamo da GT OTTICA a Modena, Bomporto e Ravarino per un controllo visivo e per dei consigli personalizzati. Buona visione a tutti!

Copywriter, Web Designer, scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *