Lenti sbagliate

Lenti sbagliate: cosa può succedere se le lenti che indossiamo non vanno bene per noi? Possono danneggiare gli occhi? Ci sono vari fattori che incidono.

Senza dubbio, gli occhiali che non offrono una buona correzione per gli occhi incidono in modo negativo sulla visione, oltre che sulla qualità della vita di chi le indossa. In alcuni casi, questi possono creare problemi a lungo termine. Vediamo come.

Lenti sbagliate: cosa accade al sistema visivo

Lenti sbagliate: in particolare, quando la miopia non è corretta nel modo giusto, questa si può accentuare. Non ci sono abbastanza evidenze che questo accada anche con l’ipermetropia. In ogni caso, gli occhi sono sottoposti ad uno sforzo aggiuntivo per una visione nitida. 

È semplice capire quando questo accade: spesso bisogna strizzare gli occhi o socchiuderli per leggere, in quanto le lenti utilizzate non offrono un supporto adeguato. In caso di presbiopia, si accusano dei malesseri come l’annebbiamento del campo visivo.

Il problema maggiore deriva dal fatto che il sistema visivo impara a mettere a fuoco nel miglior modo possibile, in base ai difetti, alle varie distanze e in base alla situazione. Dunque, si adatta alle condizioni, seppur non favorevoli. Questo è molto stancante e può succedere che il difetto da correggere si aggravi. Come accennato, il corpo reagisce per compensare la mancanza in vari modi: si strizzano gli occhi, oppure ci si avvicina agli schermi per leggere meglio, sottoponendo la vista alla dannosa luce blu oppure sottoponendoci ad una postura scorretta.

Tutto ciò può essere evitato facendo una nuova visita di controllo e sostituendo gli occhiali con lenti sbagliate ad un paio con le lenti giuste per correggere il nostro difetto visivo.

Come si crea il danno con una correzione sbagliata

Il primo sintomo è senza dubbio una visione non nitida, quando si indossano gli occhiali. Questo procura stanchezza oculare, in quanto il sistema visivo deve lavorare molto di più per compensare tale mancanza.

Possono succedere due cose, quando le lenti sono sbagliate: può esserci una sovracorrezione, quando sono troppo forti per il nostro difetto, o sottocorrezione, dunque troppo deboli. I sintomi che si manifestano sono frequenti mal di testa, stress visivo, collo dolorante e addirittura nausea.

Questo spiega perché non si dovrebbero acquistare gli occhiali da lettura con lenti economiche create in serie, quelle che correggono il difetto “medio”. Le gradazioni non sono personalizzate, e quel “poco” che rappresenta la differenza potrebbe crearci disturbi con i sintomi sopra indicati.

Il consiglio utile è sempre la prevenzione: in caso di dubbio sulla bontà delle vostre lenti, fate una visita di controllo per verificare se le vostre attuali lenti offrono ancora la correzione ideale per voi, o se siano da sostituire.

Vi aspettiamo da GT OTTICA a Modena, Bomporto e Ravarino per un test della vista. Seguite i consigli degli Specialisti della visione su misura, per una buona visione!

Copywriter, Web Designer, scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *